Direzione Aziendale  EVENTO: Rilevazione presenze - controllo reports (24/10/2012)  Iniziative
 Direzione Generale  Direzione Amministrativa  Direzione Sanitaria

Dipartimento Risorse Umane, Sviluppo Organizzativo e Affari Generali

UOC Gestione Giuridica e Sviluppo Organizzativo

U.O.S. Acquisizione e amministrazione  risorse umane

Via Pindemonte, 88 – 90129 Palermo'

Telefono. 091/7033912

FAX 091/7033972

EMAIL:  matricolare@asppalermo.org

WEB www.asppalermo.org

 

 

DATA___18/10/2012_________

Rif.

 

PROT. N° SG2 ___30366_____

 

Ai Direttori dei Dipartimenti Sanitari

Ai Direttori dei Distretti Sanitari

Ai Direttori F.I.O. dei PP. OO.

Ai Coordinatori sanitari e amministrativi dei distretti ospedalieri

              Al Direttore della UOC Progettazione e manutenzioni

Al Direttore della UOC Provveditorato 

Al Direttore della UOC Facility management

Al Direttore della UOC Bilancio e programmazione  

Al Direttore della UOC Contabilità analitica e patrimonio

Al Direttore della UOC Contabilità generale e gestione tesoreria

Al Direttore UOC Coordinamento Staff Strategico in staff alla Direzione Aziendale

Al Direttore della UOC Programmazione e organizzazione delle attività di cure primarie 

Al Direttore della UOC Integrazione socio-sanitaria

Al Direttore della UOC Medicina Legale

All'Ufficio Relazioni con il Pubblico

LORO SEDI

 OGGETTO: rilevazione presenze – controllo reports.

             In considerazione dell'importanza rivestita dalla materia indicata in oggetto si ritiene opportuno ribadire con la presente i punti fermi già indicati nelle precedenti circolari emanate al riguardo.

Non appare superfluo precisare nuovamente che la rilevazione automatizzata della propria presenza costituisce un obbligo fondamentale per tutti i dipendenti, a prescindere dalla posizione e dal ruolo rivestito, (Dirigenti e non, ivi compresi i Direttori di UOC).

L'osservanza di tale adempimento assume una precisa funzione di garanzia al riconoscimento ed alla certezza dei diritti che vi sono connessi, sia sotto il profilo del trattamento economico, (stipendio ed indennità variabili), che dello stato giuridico (INPDAP, INAIL, ecc..).

Correlativamente la tolleranza di comportamenti difformi, può concretizzare per le SS.LL in indirizzo una responsabilità per "culpa in vigilando" e danno erariale, e ciò nella considerazione che il pagamento degli emolumenti a qualunque titolo al personale presuppone da parte delle SS. LL. la verifica periodica e preventiva che i dipendenti assegnati, a prescindere, si ribadisce, dalla posizione e dal ruolo rivestito, effettuino regolarmente le ore di lavoro previste dal CCNL di categoria, pena la perdita del corrispondente trattamento economico, previa comunicazione delle SS. LL. alla U.O.C. Gestione economica e previdenziale.

Le SS.LL. inoltre si adopereranno in una fattiva azione di vigilanza e di intervento per l'eliminazione di ogni forma di abuso, accertandone, nel contempo, la rilevanza disciplinare ed, in caso affermativo, attivando le relative procedure nel rispetto dei vigenti CC.CC.NN.LL.

Un adempimento imprescindibile di quest'azione di vigilanza è costituito dal controllo puntuale e scrupoloso dei reports di rilevazione mensile delle presenze, per espletare il quale è necessario che venga verificato che per ogni assenza e/o variazione dell'orario ordinario sussista l'apposita documentazione giustificativa.

Si raccomanda particolare attenzione nell'operare tale verifica per le "causali" inserite direttamente dal dipendente mediante la timbratura del proprio badge e indicazione del relativo codice.

Poiché da un controllo effettuato a campione dall'Ufficio rilevazione presenze si è avuto modo di rilevare un'eccessiva frequenza del ricorso alla causale "servizio esterno", appare il caso di rammentare che le uscite per motivi di servizio devono essere preventivamente autorizzate e debitamente documentate, e anche che è assolutamente necessario che, attraverso il citato controllo dei reports di rilevazione mensile, venga confermato che l'inserimento diretto della causale ad opera del dipendente sia limitato alle circostanze in cui le due condizioni citate (autorizzazione e documentazione) siano rispettate.

Si raccomanda di assicurare la massima divulgazione della presente, anche mediante affissione ai rispettivi albi, e di impartire le opportune disposizioni per la sua corretta applicazione da parte degli addetti alla cura dei procedimenti di cui si tratta.

Il Direttore UOC Coordinamento Staff Strategico in staff alla Direzione Aziendale provvederà a diramare alle UU.OO. di staff la presente direttiva.

            Si inoltra altresì copia della presente all'U.R.P per la pubblicazione sul sito dell'Azienda.

 

 

  IL RESPONSABILE DELLA U.O.S.

  (Dott.ssa Maria Teresa Badalà)

     IL DIRETTORE DELLA U.O.C. 

  (Dr.ssa Mariagiuseppina Montagna)  

 

                                                                                              IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

                                                                                                          (Dr. Gaetano La Corte)

 


Anagrafe Canina Provinciale
Difenditi dall'Influenza - VACCINATI!!!
Servizio Civile
Guide a cura del Ministero della Salute
Esenzioni per reddito
La Tua Opinione

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO - P.IVA
05841760829