Direzione Aziendale  NEWS: Screening: 301 tumori diagnosticati in 9 mesi (14/10/2017)  Iniziative
 Direzione Generale
 Direzione Amministrativa
 Direzione Sanitaria

ASP/PREVENZIONE ONCOLOGICA: 301 I TUMORI DIAGNOSTICATI DA GENNAIO A SETTEMBRE

SONO 56.791 LE PERSONE CHE HANNO ADERITO AGLI SCREENING

VILLAFRATI 14 OTTOBRE – Sono state complessivamente 56.791 le persone che hanno aderito ai programmi di prevenzione e 301 i tumori in una fase asintomatica diagnosticati dall’Asp di Palermo attraverso tutte le proprie attività di screening. Il dato, che si riferisce ai primi 9 mesi dell’anno, è stato comunicato dal Commissario dell’Azienda sanitaria provinciale, Antonio Candela, nel suo intervento al convegno svoltosi nel Teatro del Baglio di Villafrati, dal titolo “La prevenzione oggi: la visione dinamica dell’Asp di Palermo”. All’incontro, organizzato dall’Amministrazione comunale di Villafrati, hanno preso parte il Sindaco della cittadina, Franco Agnello, il manager dell’Asp, Candela, il Responsabile del Centro gestionale screening dell’Asp di Palermo, Mario Valenza; la Responsabile dello Screening mammografico, Liliana Costa, la Responsabile dello Screning del cervicocarcinoma, Marylea Spedale ed il Direttore del Distretto sanitario di Misilmeri, Salvatore Vizzi.

            “Il numero dei tumori diagnosticati rappresentano l’ulteriore conferma della straordinaria importanza degli screening – ha detto Candela – c’è un’adesione sempre maggiore da parte degli utenti che rientrano nelle fasce di età interessate, a conferma che la cultura della prevenzione è diventata ormai, non più un concetto astratto, ma una forma reale e concreta di partecipazione attiva”.     

            Sono state complessivamente 53.528 le persone che, invitate a presentarsi alle unità screening distribuite nel territorio di città e provincia, hanno aderito – da gennaio a settembre 2017 - agli screening oncologici dell’Asp di Palermo: 19.074 per la prevenzione del tumore alla mammella (donne di età compresa tra 50 e 69 anni); 17.699 per quello del tumore al colon retto (dedicato a uomini e donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni) e 16.755 per la prevenzione del cervicocarcinoma (donne di età compresa tra i 25 e i 64 anni).

            I tumori diagnosticati sono stati 269 al seno (738 gli “invii al secondo” livello); 15 al colon retto (1.550 gli “invii al secondo livello” e 347 le lesioni precancerose avanzate) e 7 al collo dell’utero (319 gli “invii al secondo livello” e 6 le lesioni precancerose avanzate”.

            A visite ed esami dei centri screening “tradizionali”, l’Azienda sanitaria provinciale di Palermo ha aggiunto dal 2014 le iniziative itineranti di “Asp in Piazza”. Quest’anno, nelle prime 10 tappe, sono state 3.263 le prestazioni e 10 i tumori diagnosticati, mentre sono stati 67 gli approfondimenti che si sono resi necessari dopo la prima diagnosi.

            “Dal 2014 – ha sottolineato Candela – portiamo la prevenzione a casa del cittadino. Le iniziative di Asp in Piazza servono a far capire quale sia l’importanza di aderire alle nostre campagne di screening, ma servono soprattutto a consentire a chi ha difficoltà a raggiungere la città di effettuare visite ed esami nell’ambito della prevenzione dei tumori, nel proprio paese”.

            Prima del convegno, sempre negli stessi locali del Teatro del Baglio, è stata inaugurata la mostra fotografica “Altromare” di Nino Randazzo. (US)


Vai all'archivio delle news
Anagrafe Canina Provinciale
Difenditi dall'Influenza - VACCINATI!!!
Servizio Civile
Guide a cura del Ministero della Salute
Esenzioni per reddito
La Tua Opinione

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO - P.IVA
05841760829