Direzione Aziendale   U.O.S. Medicina dello Sport  Iniziative
 Direzione Generale
 Direzione Amministrativa
 Direzione Sanitaria

                         
Via Mariano Stabile, 7 – PALERMO                                   
Tel. 091 7032611 - Fax 091 7032665           
medicinadellosport@asppalermo.org           

Responsabile:                                           
Dott.ssa Loredana Curcurù                   
Direttore del Dipartimento di Prevenzione
                       
Personale assegnato:
Dott. Sergio Punzi, Dirigente medico specialista in Medicina dello Sport;
Dott.ssa Lala Nadia, Fisioterapista;
Sig.ra Diana Silvia, Collaboratore Professionale Sanitario  - Infermiera;
Sig.ra Orlando Lidia, Assistente Amministrativo.                                                   

Mission:
Tutela e promozione della salute degli sportivi.

Approfondimenti su Storia, Mission e Normativa

Prestazioni:
-    accertamento clinico e strumentale per il giudizio di idoneità, secondo i livelli stabiliti dalle normative vigenti sulla tutela sanitaria degli sportivi;
-    concorso alla vigilanza igienico-ambientale nei centri di medicina dello sport, negli impianti sportivi e nelle palestre;       
-    attività di monitoraggio delle  idoneità e controllo di qualità sulle certificazioni;
-    attività di informazione ed educazione sull'uso /abuso di sostanze legali e illegali.

Destinatari:
-    atleti tesserati partecipanti a discipline sportive di tipo agonistico e non agonistico;
-    atleti disabili;
-    alunni delle Scuole, partecipanti alle fasi finali dei Giochi della gioventù;
-    alunni delle Scuole, partecipanti alle fasi precedenti le fasi finali dei giochi studenteschi ed attività parascolastiche;
-    utenti che devono espletare concorsi ove l'idoneità sportiva agonistica è richiesta per legge, (concorsi indetti dal Ministero della Difesa: Esercito Italiano, Marina Militare, Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato);   
-    utenti che devono espletare attività subacquea;
-    utenti che devono espletare attività di assistenti bagnanti;   
-    utenti affetti da lievi disturbi, praticanti attività motoria, che richiedono un controllo.                               

LA VISITA MEDICO SPORTIVA NON È UNA SEMPLICE ATTESTAZIONE D'IDONEITÀ, MA UNA IMPORTANTE OCCASIONE DI PREVENZIONE CHE PUO' CONSENTIRE LA DIAGNOSI PRECOCE DI PATOLOGIE E L'INDIVIDUAZIONE DELLA PRESENZA DI FATTORI DI RISCHIO MODIFICABILI.

MODALITA' DI ACCESSO:
All'U.O.S. Medicina dello Sport si accede tramite prenotazione della visita medica
da parte del singolo atleta o a cura del Presidente della Società Sportiva o Ente Sportivo o di un suo delegato.

    Al momento della prenotazione verranno indicati il giorno e l'ora della visita. All'atto della prenotazione, occorre fornire un recapito telefonico da contattare per eventuali comunicazioni urgenti (ad es. variazioni di data).
    L'accertamento d'idoneità andrebbe, di norma, svolto nel mese che precede la data di scadenza del certificato d'idoneità annuale. Si consiglia di prenotarsi con almeno 2 mesi di anticipo rispetto alla data in cui si desidera effettuare la visita.
    Il giorno della visita l'atleta deve presentarsi puntualmente all'orario stabilito dall'appuntamento. In caso di impedimento a presentarsi alla visita, è necessario comunicarlo al più presto al numero 0917032611. Potrà essere fissato un nuovo appuntamento ed il posto resosi sarà utilizzato per un'altra persona, riducendo i tempi di attesa.
    La disdetta estemporanea non assicura la priorità di visita successiva. L'atleta singolo o la Società o Ente Sportivo dovrà presentare una nuova richiesta di prenotazione che verrà inserita in lista di attesa.  Sarà compito della Segreteria della Medicina dello Sport  informare tempestivamente l'atleta o la Società o Ente Sportivo della disponibilità ottenuta.
    La prenotazione della visita di Medicina dello Sport è personale e non trasferibile. Sono, comunque, consentiti scambi di prenotazioni decisi insieme dalla Segreteria della Medicina dello Sport con la Società o Ente Sportivo tramite comunicazione telefonica e comunque entro e non oltre 7 giorni dalla data prevista. Spostamenti o sostituzioni decisi autonomamente dall'atleta o dalle Società non saranno consentiti.

E' possibile prenotarsi:
-    presentandosi direttamente presso la sede sita in Palermo,  via Mariano Stabile 7
-    telefonando al numero 0917032611

   ai seguenti orari:    dal Lunedì al Venerdì    dalle 11:00 alle 13:30   
                                  il Martedì                       dalle 15:00 alle 18:00   

L'accesso è diretto senza impegnativa del medico curante. Occorre il modulo di richiesta di  visita medico sportiva, che è possibile scaricare dal nostro sito:
  • Richiesta del Dirigente Scolastico per ottenere un certificato agonistico o non, necessario agli alunni che partecipano alle fasi preliminari e finali nazionali dei giochi studenteschi e/o attività parascolastiche
  • Richiesta visita medica per disabili
  • Certificato  idoneità agonistica/non agonistica per le società sportive               
  • Certificato  idoneità agonistica/non agonistica per le società sportive valido per più atleti                                               
  • Modulo compilato dal diretto interessato per certificati di idoneità sportiva non agonistica per attività di particolare impegno cardiovascolare, con allegata brochure della manifestazione a cui partecipare
  • Modulo compilato dal diretto interessato per certificati di idoneità sportiva per finalità diverse dalla pratica sportiva, con allegato copia del bando di concorso
  • Questionario anamnestico compilato in tutte le sue parti con firma in calce firmato dall'atleta o dal genitore/tutore se l'atleta è minorenne  
  • Consensi informati

All'atto della prenotazione Vi verrà comunicato come  ottenere la certificazione ed i documenti ed i dati necessari.

Vedi anche: 
Ambulatori Distrettuali di Medicina dello Sport

I minori di 18 anni devono portare valido documento di riconoscimento e devono essere obbligatoriamente accompagnati dai genitori, per poter fornire un'adeguata informazione in relazione ad eventuali condizioni patologiche accertate o sospettate nel corso della visita, o altro tutore legale munito di relativo provvedimento giudiziario e documento di riconoscimento.

In caso di impossibilità a presentarsi, telefonare al 0917032611 per fissare nuovo appuntamento.
 
Informazioni dettagliate sulle certificazioni, sulle visite e sulle tariffe

L' Ambulatorio dell'Unità Operativa di Medicina dello Sport è aperto al pubblico:
dal Lunedì al Venerdì    dalle 08:30 alle  13:50

La consegna dei referti delle visite di II livello avviene:
dal Lunedì al Venerdì    dalle 12:30 alle  13:30
il Martedì                       dalle 15:00 alle 18:00

Questionario di gradimento

Fino al compimento del 18° anno e in età minima di accesso all'attività agonistica, e per gli atleti diversamente abili di qualunque età, gli accertamenti di base effettuati ai fini del rilascio del certificato d'idoneità alla pratica sportiva agonistica sono gratuiti, essendo riconosciuti tra i livelli essenziali di assistenza (LEA). Gli altri utenti sono tenuti al pagamento.
Il costo del certificato d'idoneità per concorsi, del certificato per l'attività sportiva ad elevato impegno cardiovascolare, del certificato per attività non agonistica, è a carico dell'interessato.
I certificati per l'attività non agonistica sono gratuiti solo nei seguenti casi: attività sportive parascolastiche (su richiesta del Dirigente Scolastico) e partecipazione ai Giochi della Gioventù nelle fasi precedenti a quella nazionale.

Per garantire una valutazione medico sportiva  affidabile si consiglia di:
-    non essere affetto da patologie acute (tonsilliti, riniti, faringiti, influenza)
-    indossare abbigliamento sportivo e calzature ginniche
-    essere a riposo da sforzi intensi da almeno 24 ore;
-    avere riposato la notte precedente per almeno 7-8 ore
-    essersi alimentato regolarmente (evitando eccessi alimentari e/o digiuni)
-    non assumere alcool, bevande eccitanti (contenenti caffeina o teina o ginseng, eccetera), tabacco il giorno precedente la visita e il giorno stesso della visita
-    assumere la normale colazione o un piccolo pasto almeno un'ora prima della visita. Non serve il digiuno.

Per non incorrere nella necessità di ripetere l'esame delle urine, si consiglia di:
-    non svolgere attività fisica intensa il giorno precedente l'esame  e
-    non eseguire l'esame nei giorni durante o immediatamente successivi il ciclo mestruale.

La visita per l'idoneità sportiva agonistica ha lo scopo di rilasciare il certificato  agonistico a:
-    atleti tesserati con società affiliate al CONI;
-    scolari che partecipano ai giochi della gioventù per accedere alle fasi nazionali;
-    utenti che richiedono a titolo personale l'idoneità  all'attività agonistica, solo per quelle attività che non rientrano sotto l'egida del CONI, come ad esempio quando un soggetto intende partecipare al concorso per allievi ufficiali e deve dimostrare di possedere l'idoneità agonistica.

Esistono due livelli di visita in relazione allo sport per cui l'idoneità è richiesta: visita di tipo B per attività sportive ad alto impegno cardio-vascolare, e visita di tipo A per attività sportive a basso impegno cardiocircolatorio

Il rilascio del certificato d'idoneità alla pratica sportiva agonistica ha validità annuale o biennale ed è esclusivo per la disciplina praticata; il giudizio può essere sospeso in attesa di esami ritenuti necessari, mentre in caso negativo viene emesso un certificato di non idoneità, specifico per lo sport richiesto.

Presso l'U.O.S.  è possibile effettuare anche visite finalizzate al rilascio di certificazioni per idoneità alla  attività sportiva non agonistica.
La visita per l'idoneità non agonistica ha lo scopo di accertare la compatibilità tra lo stato di salute e la pratica sportiva non competitiva di coloro che frequentano palestre, piscine, corsi vari o partecipano a competizioni amatoriali

La U.O.S. Medicina dello Sport fornisce consulenze gratuite a Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta.

ATLETI MINORENNI DILETTANTI
Tesserati a società sportive
affiliate al CONI o ad un Ente di promozione sportiva, che praticano Attività sportiva agonistica
    Gratuita
   
Attività sportiva non agonistica
    A pagamento

Alunni delle scuole, che praticano
    Fasi finali nazionali giochi studenteschi (attività agonistica)    Gratuita
    Fasi precedenti di quelle finali nazionali giochi studenteschi(attività non agonistica)    Gratuita
    Attività parascolastiche in orario extra-curriculare (attività non agonistica)    Gratuita

ATLETI MAGGIORENNI DILETTANTI
Tesserati a società sportive affiliate al CONI o ad un Ente di promozione sportiva, che praticano
    Attività sportiva agonistica:  A pagamento, secondo tabella A o B
    Attività sportiva non agonistica:  A pagamento

ATLETI MINORENNI E MAGGIORENNI DIVERSAMENTE ABILI
Tesserati a società sportive affiliate al CONI o ad un Ente di promozione sportiva, che praticano
    Attività sportiva agonistica:   Gratuita

MINORENNI E MAGGIORENNI NON TESSERATI
Atleti non tesserati a società sportive affiliate al CONI o ad un ente di promozione sportiva
     Attività di particolare ed elevato impegno cardiovascolare (attività non agonistica)    A pagamento

Utenti che necessitano del rilascio del certificato di tipo AGONISTICA  per accedere
     CONCORSI PUBBLICI – MILITARI- SCOLASTICI (accademie)    A pagamento
 
Per tutti gli utenti 
Approfondimenti diagnostici richiesti dal medico visitatore, è previsto il pagamento di tali prestazioni  con le stesse norme della partecipazione alla spesa generale (ticket per branca specialistica).



Anagrafe Canina Provinciale
Difenditi dall'Influenza - VACCINATI!!!
Servizio Civile
Guide a cura del Ministero della Salute
Esenzioni per reddito
La Tua Opinione

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO - P.IVA
05841760829